Incendio in un appartamento in via Enrico Albanese

Palermo, incendio in via Albanese: il nipote avrebbe appiccato il fuoco

Il nipote dà fuoco all'appartamento

Il principale sospettato dell'incendio scoppiato ieri in un appartamento al sesto piano di un palazzo in via Enrico Albanese a Palermo, è Alessandro Ambrosini, 52 anni, nipote di Maria Grazia Ambrosini, 85 anni, proprietaria dell'appartamento. Tre persone - tra le quali un militare - sono rimaste intossicate.

Un altro incendio si è verificato, pochi minuti dopo, all'interno di una panineria in via dello Spirito Santo. Il proprietario è rimasto lievemente ustionato.

Esplosione e fiamme in un appartamento a Palermo. Improvvisamente, per cause ancora da accertare, si è sprigionato il fuoco.

L'allarme ai vigili del fuoco di Trento è stato dato attorno alle 9 quando i residenti si sono accorti di quello che stava accadendo.

Il fumo è arrivato anche al piano superiore investendo due ragazze, che sono state condotte all'ospedale in ambulanza con i sintomi di un'intossicazione. Il fumo nero ha poi invaso l'intera abitazione. La strada è stata chiusa al traffico per permettere l'arrivo dei soccorsi.

Altre Notizie