Virtus Entella-Avellino 1-1, Foscarini: "Piaciuta l'interpretazione della gara"

Virtus Entella-Avellino 1-1, Foscarini:

Virtus Entella-Avellino 1-1, Foscarini: "Piaciuta l'interpretazione della gara"

Claudio Foscarini però elogia lo spirito dei suoi al termine della gara. La sorpresa è l'inserimento di Morero al centro con Migliorini e quindi lo spostamento di Ngawa a destra.

L'Entella all'alba delle ultime otto e decisive partite della stagione, si ferma alle soglie della doppia cifra con soli nove calciatori che sono andati a bersaglio: partendo dalla difesa Davide Brivio e poi Mirko Eramo, Michele Troiano, Mattia Aramu, Leonardo Gatto, i due grandi infortunati Davide Diaw e Davide Luppi, Giuseppe De Luca e Andrea La Mantia, cannoniere principe della formazione guidata da Alfredo Aglietti con i suoi 11 centri che ne fanno il miglior realizzatore stagionale dell'Entella.

LA PARTITA- Gara equilibrata sin dagli inizi, con l'Avellino non brillantissimo ma che comunque ha il pallino del gioco in mano per gran parte della prima frazione di gara.

Un punto per uno, ma ad essere più contento è sicuramente l'Avellino. Si va al riposo sullo 0-0.

Nella ripresa parte col botto l'Avellino che passa in vantaggio al 7′ grazie ad Asencio che stacca di testa in maniera splendida su cross di Molina a realizza il gol dell'1-0 per gli irpini. Avellino padrone del campo ed Entella che stenta a reagire. Foscarini inserisce Ardemagni e Gavazzi, mentre Aglietti si affida a De Luca e Gatto. Ora dobbiamo pensare al match contro il Frosinone di martedì sera. L'Entella cresce in maniera esponenziale e nel finale sfiora la rimonta in due occasioni.

Altre Notizie