Rapina al museo Centrale Montemartini

Rapina Centrale Montemartini

Centrale Montemartini

Rapina ieri pomeriggio alla Centrale Montemartini, a Roma, da parte di due uomini a volto coperto muniti di pistola.

In particolare sono stati due i rapinatori, con i volti coperti, i guanti ed armati di pistola, a fare irruzione nel polo espositivo dei Musei Capitolini. Dopo averla raggiunta, l'hanno trascinata fuori dal museo, dove li attendeva una macchina. Il personale della biglietteria ha dato l'allarme. Le autorità stanno portando avanti le indagini, alla ricerca degli autori del gesto. Lo rende noto un comunicato diffuso da Zetema, società capitolina che opera nel settore cultura.

La Centrale Montemartini è uno spazio espositivo unico nel suo genere nell'offerta culturale della Capitale. Primi di diventare un museo, la Centrale era il primo impianto pubblico di Roma per la produzione di energia elettrica. Oltre alla collezione permanente composta da una selezione di sculture e reperti archeologici dei Musei Capitolini, il Museo di via Ostiense ospita anche mostre temporanee come quella attuale intitolata " Egizi Etruschi. L'ultimo grande ampliamento risale al 2016, con l'apertura di un'intera sala per l'esposizione delle carrozze del Treno di Pio IX.

Altre Notizie