Mondiali in Russia, l'orso che consegnerà il pallone fa insorgere gli animalisti

Zabivaka la mascotte dei Mondiali 2018

Artista russo crea micro-miniatura del Lupo Zabivaka mascotte dei Mondiali 2018 Sputnik. Sergey Pyatakov

Davvero una pessima idea.

Prove generali di Mondiali in Russia, con un orso bruno che entra in campo e consegna all'arbitro di una partita di terza divisione, fra Mashuk e Angusht Nazran, il pallone con cui verrà disputato il match.

A poche settimane dal calcio di inizio per i Mondiali di Russia 2018, non si placano le polemiche sull'organizzazione dell'evento sportivo. Non solo: prima dell'incontro si è anche esibito - con un siparietto molto triste in verità - in favore di telecamera, incitando i tifosi a battere le mani.

Ma che cosa è successo nello stadio del Mashuk-KMV a Pjatigorsk?

Il video mostra l'orso consegnare il pallone al direttore di gara e poi applaudire in risposta al pubblico che era nell'impianto per assistere alla sfida.

Ovviamente, potrebbe anche trattarsi di una battuta di pessimo gusto.

Al momento non ci sono conferme ufficiali da parte della Federazione russa e questo è già un buon segnale.

Altre Notizie