Macron all'Europarlamento: "Sovranità europea più forte"

Macron a Putin: Non svelo i segreti dell'attacco chimico in Siria

Macron: "Attacco legittimo"

Sono le parole chiave del discorso dell presidente francese, Emmanuel Macron, parlando alla plenaria dell'Europarlamento di Strasburgo. Lo ha dichiarato domenica Emmanuel Macron in un'intervista televisiva all'indomani dell'azione militare condotta da Washington, Parigi e Londra contro il regime di Damasco.

Per Macron "è necessaria una sovranità europea: difendere l'idea europea non è difendere un'idea astratta, significa partire dal fatto che a fronte del momento attuale serve una sovranità più forte di quella attuale; a fronte di migrazioni, insicurezza planetaria, trasformazioni ambientali e sociali, essa ci consentirà di dare risposte giuste". "Non possiamo far finta di essere in un tempo normale -aggiunge - c'è un dubbio che attraversa molti dei nostri Paesi sull'Europa, una sorta di guerra civile europea sta emergendo: stanno venendo a galla i nostri egoismi nazionali e il fascino illiberale". "Questo modello è potente come nessun altro e al contempo fragile, perché la sua forza a ogni istante dipende dal nostro impegno", ha spiegato il presidente francese.

Risposta all'autoritarismo "non è la democrazia autoritaria ma l'autorità della democrazia".

"Oggi giorno dobbiamo difenderlo insieme", ha aggiunto il presidente francese.

Tajani ha dato il benvenuto a Macron con tweet, rimarcando che "il futuro dell'Europa è ora, inizia qui, nel cuore della democrazia europea".

"Entro la fine della legislatura dobbiamo sbloccare il dibattito avvelenato sui migranti, sulla riforma di Dublino e la relocation", dice Macron.

Altre Notizie