Atp Montecarlo, il palermitano Cecchinato vola al secondo turno

Atp Montecarlo, Nishikori ritorna in versione extra-lusso. Djojkovic vince facile, fuori Lorenzi

Montecarlo: esordio vincente per Djokovic, eliminato Lorenzi

Il bosniaco, ad inizio secondo set, interrompe l'emorragia di giochi ma non basta a cambiare l'inerzia di un incontro dove ormai Cecchinato domina: netto 6-2 e secondo turno per il palermitano. Esordio convincente per il tennista serbo al torneo Atp Masters 1000 di Montecarlo (terra, montepremi 4.872.105 euro). Un solo precedente: la semifinale dell'ATP 250 di Monaco 2015, col ligure che si impose su questa superficie per 6-3, 6-1.

STORICO CECCHINATO - Prima di Fognini, si è qualificato al secondo turno anche Marco Cecchinato. Sono attese novità già nelle prossime ore, ma la presenza del croato, numero 2 del tabellone, è seriamente in dubbio per la sfida di secondo turno con Fernando Verdasco, stoico nel superare in rimonta Pablo Cuevas nonostante un problema al polpaccio sinistro.

THIEM AVANTI A FATICA - Dando un'occhiati agli altri risultati della giornata, spicca Dominic Thiem che si qualifica a fatica agli ottavi di finale. L'austriaco, numero 7 del mondo e 5 del seeding, batte il russo Andrey Rublev, numero 33 del ranking Atp, con il punteggio di 5-7, 7-5, 7-5 in due ore e 40 minuti.

Altre Notizie