Avvocato si dà fuoco per protestare contro l'inquinamento

New York morto carbonizzato il celebre avvocato per i diritti Lgbti David Buckel si è dato fuoco per protesta contro l'inquinamento

Avvocato si dà fuoco per protestare contro l'inquinamento

David Buckel, noto avvocato per i diritti Lgbt, si è tolto la vita dandosi fuoco a Prospect Park, Brooklyn. La polizia ha confermato che il corpo di un uomo di 60 anni era stato trovato nel parco dopo che si era dato fuoco ma non è stata in grado di confermare il contenuto della nota.

"La mia morte prematura con la benzina rifletta quel che ci stiamo facendo", questo quanto scritto da Buckel, che ha invitato tutti a condurre una vita meno egoista e più altruista nei confronti del clima del pianeta. Buckel sosteneva di aver usato combustibile fossile come simbolo "dell'inquinamento selvaggio del nostro pianeta, ormai inabitabile nell'aria, la terra, l'acqua". Il suo caso riguardante gli eredi del trans ucciso in Nebraska, Brandon Teena, aveva avuto molta eco, al punto che era stato deciso di realizzare anche un film proprio su quella vicenda. Hilary Swank aveva interpretato il ruolo di Brandon nel film del 1999 e aveva vinto un Oscar.

Altre Notizie