Canone Rai, come chiedere l'esenzione e il rimborso con i nuovi modelli

Esenzione Canone Rai 2018 per i cittadini over 75

Cosenza, comitato Difesa Consumatori: Canone Rai, over 75 non devono pagarlo

Dopo gli ultimi aggiornamenti sulle false buste paghe [VIDEO], in cui si parlava di come da luglio 2018 cambierà tutto, poichè sarà vietato l'uso del pagamento degli stupendi in contanti, e quindi sarà incoraggiato l'utilizzo di strumenti di pagamento tracciabili, ci occupiamo questa volta del #Canone Rai 2018. In più, per chi ha già pagato ma non doveva si può presentare domanda di rimborso. Anche in questo caso il modulo si trova sui due siti sopra indicati. Tali categorie di persone, nonché le relative associazioni hanno accolto positivamente la recente notizia, posto anche che si è innalzata la soglia della vecchia esenzione di 6.713,98 euro, la quale è stata portata ad 8.000 euro. "Come possiamo credere di coltivare nuovi campioni, tecnici e società quando, già da anni, preziosissime medaglie e straordinari successi azzurri sono oscurati dai palinsesti sportivi Rai, restando di fatto sconosciuti al grande pubblico e mortificando le discipline cosiddette (solo di nome) minori che rappresentano la stragrande maggioranza del panorama sportivo nazionale?"

I consumatori-utenti interessati all'esonero, potranno inviare una dichiarazione sostitutiva richiedendo la esenzione per l'intero anno. Vediamo tutte le novità per richiedere l'esenzione o il rimborso del Canone Rai. Da non dimenticare che nel plico, necessita aggiungere una copia di un documento di identità.

Per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie sul mondo dell'economia, delle tasse o in materia di concorsi pubblici e offerte di lavoro in Italia, della riforma pensioni e della scuola, continuate a seguirci su Blasting News e sul relativo canale di riferimento.

Altre Notizie