Torino: oggi si inaugura la nuova sede di Lavazza, "La Nuvola"

Lavazza inaugura la sua

Torino: oggi si inaugura la nuova sede di Lavazza, "La Nuvola"

Anche una Nuvola si può inaugurare, con taglio del nastro e autorità.

Inaugurazione nuova sede generale Lavazza chiamata Nuvola. Ha i profumi della cucina sofisticata di Ferran Adrià, il tocco esotico del premio Oscar Dante Ferretti che ha disegnato gli spazi del ristorante Condividere, la ricerca made in Slow Food per la filiera corta del bistrot, la visione storica di Ralph Appelbaum che ha tracciato le linee del Museo Lavazza. Ma l'innovazione sta anche nel modo in cui gli spazi di lavoro sono stati co-progettati con i gruppi di lavoro, all'insegna dello smart working: oltre il 90% di open space, aree quick meeting e sale riunioni tecnologiche.

Nel quartiere Aurora, a Torino, pulsa un cuore hi-tech e ad alta efficienza energetica. Il motore di questa trasformazione è la Nuvola Lavazza, che apre le sue porte. Così Giuseppe Lavazza, vicepresidente dell'omonimo Gruppo, inaugurando a Torino "Nuvola", il nuovo centro polifunzionale dell'azienda.Nel suo intervento, Giuseppe Lavazza ha ricordato che nel 2017 il fatturato dell'azienda ha raggiunto i due miliardi, "il 6% in più dell'anno prima", con le esportazioni che hanno raggiunto il 63% della cifra complessiva del giro d'affari del Gruppo.

Obiettivo:fatturato a 2,2 miliardi nel 2021 Un'azienda globale che guarda al risultato di 2,2 miliardi di fatturato entro il 2021, un target definito "ideale" per essere "meno aggredibili" sul mercato. Quanto agli strumenti per sostenere lo sviluppo, i vicepresidenti Marco e Giuseppe Lavazza hanno le idee chiare: la Borsa ha troppi vincoli, si può puntare su altri strumenti come i bond per restare indipendenti.

Altre Notizie