Inps e Anter, accordo per promozione e tutela ambiente

Inps e Anter, solo auto elettriche per la lotta allo spreco e sostenibilità ambientale

Inps e Anter, accordo per promozione e tutela ambiente

Normalmente, le politiche a tutela dell'ambiente hanno dei costi. Parole di soddisfazione quelle di Antonio Rainone, Presidente dell'Associazione nazionale tutela energie rinnovabili, intervenuto ieri a Roma durante la conferenza stampa di presentazione della partnership GreenINPS tra ANTER e l'Istituto di previdenza.

L'Inps è infatti impegnata in una transizione energetica, attraverso, per esempio, il monitoraggio dei consumi di carta e di inchiostro. Sul primo versante è stato in grado di ridurre da 45 a 18 il parco macchine, abbattendo i costi da 326.000 a 110.000 euro all'anno.

Le auto dell'Inps saranno presto sostituite da nuove vetture elettriche o ibride.

Ma poi ci sono appunto i buoni propositi ovvero la riduzione ulteriore fino a 75.000 euro l'anno che, calcolatrice alla mano significa un risparmio complessivo del 76%.

Altre Notizie