Ragazzo diciassettenne muore mentre e' al telefono con un amico

A casa con l'influenza 17enne muore mentre è al telefono con un amico   
                       
                
         Oggi alle 13:35

A casa con l'influenza 17enne muore mentre è al telefono con un amico Oggi alle 13:35

Tragedia a Capraia e Limite, in provincia di Firenze.

Il giovane era a casa da qualche giorno per curare l'influenza.

Uno studente di 17 anni, Matteo Carmignato, ha avuto un malore ed è morto mentre era al telefono con un suo amico. Il giovane ha sentito che Matteo non rispondeva più, in modo improvviso, ha provato a richiamarlo più volte ma non rispondeva mai, così ha deciso di chiamare i genitori per raccontare quello che era appena successo, preoccupandosi che potesse stare male. Matteo avrebbe compiuto 18 anni il prossimo 5 febbraio: godeva di ottima salute ed era un ragazzo molto sorridente ed energico; in questi giorni presentava sintomi che sembravano essere associati ad una comune forma influenzale, un malessere di stagione passeggero al quale nessuno in famiglia aveva dato troppo peso. Purtroppo il ragazzo è deceduto poco dopo.

Sconcertante che Matteo sia deceduto senza un apparente motivo. "Grazie di cuore a tutti coloro che vorranno aderire". Il 17enne era un attaccantte e Rinaldi lo ha definito "un ragazzo d'oro".

I fatti risalgono a mercoledì scorso, ma sono stati resi noti solo oggi.

"Si fa la partitella". Ora le indagini proveranno a fare luce sulle cause del decesso.

Altre Notizie