Inter, Candreva: "Spalletti un allenatore top. In futuro vorrei giocare la Premier…"

PS Candreva

Inter, Candreva sicuro: "Non sento la pressione di San Siro, sogno la Premier League"

Parola di Antonio Candreva, che in una lunga intervista a Calcio 2000 prova ad analizzare il momento difficile attraversato dai nerazzurri da dicembre in poi, dopo l'ottimo percorso intrapreso sino all'autunno.

"Spalletti è uno davvero di grande livello". Sono felice di averlo come allenatore in questo periodo della mia carriera. Lavora tantissimo sulla concentrazione, sulla motivazione, sulla continuità di rendimento.

LA PRESSIONE DI SAN SIRO- "Non ho mai sentito la pressione di San Siro". E' meticoloso, direi che e' tanta roba. Sulle tracce di Candreva c'è il Chelsea e un'esperienza in Premier League sarebbe affascinante: "È un campionato eccezionale", ammette l'ex laziale. E' normale quindi che si pretenda tanto e che bisogna sbagliare il meno possibile. "Mi piacerebbe provare a giocarci".

L'obiettivo stagionale dell'Inter è la Champions League. La Champions l'ha giocata con la Lazio, spera diu tornarci con l'Inter, intanto ricorda una sensazione "indubbiamente speciale".

LA CHAMPIONS - "La Champions League è il torneo europeo più importante e, di conseguenza, quando ci giochi ti senti estasiato. Lì vedi che stai giocando una competizione top". La Serie A di quest'anno sta dimostrando che il nostro è sempre un torneo difficile ma, da qualche anno a questa parte, anche con belle partite. "Credo che le nostre squadre italiane stiano crescendo e, di conseguenza, si può far bene anche in Europa".

Altre Notizie