Gazzetta e l'intervista a Julio Cesar: "Inter fai tris!"

Julio Cesar

Inter, Julio Cesar: “Lopez uomo spogliatoio, Ramires un animale!”

L'ex portiere dell'Inter, intervistato dalla Gazzetta dello Sport stamani, ha confessato di voler tentare un'ultima avventura calcistica, ma solo se questa arrivi entro la conclusione di questa sessione di mercato. "E lo chiamerò resto per dirgli in bocca al lupo". "Spero che lui e Miranda possa no rifare insieme quello che hanno fatto Samuel e Lucio".

"L'Inter sta facendo bene". Io so che Ramires mi ha sempre impressionato per una cosa: usa i polmoni con la stessa facilità in fase difensiva e fase offensiva.

"E perché io non giocavo più? Ma se adesso torna in Europa, di sicuro è perché ha ancora qualcosa da dare: qualcosa che può aiutare l'Inter". "E di dover accettare un'altra sfida". Ma potrebbe non essere l'unico colpo dei nerazzurri: l'Inter punta forte su Rafinha dal Barcellona e vorrebbe farlo arrivare in prestito. Ci sarebbe anche l'ipotesi Rafinha: "Non siamo mai stati in squadra insieme, dunque lo conosco appena".

Tutti i diritti di utilizzazione economica previsti dalla legge n. 633/1941 sui testi da Lei concepiti ed elaborati ed a noi inviati per la pubblicazione, vengono da Lei ceduti in via esclusiva e definitiva alla nostra società, che avrà pertanto ogni più ampio diritto di utilizzare detti testi, ivi compreso - a titolo esemplificativo - il diritto di riprodurre, pubblicare, diffondere a mezzo stampa e/o con ogni altro tipo di supporto o mezzo e comunque in ogni forma o modo, anche se attualmente non esistenti, sui propri mezzi, nonché di cedere a terzi tali diritti, senza corrispettivo in Suo favore. Piede brasiliano, tecnica pura. Non bisogna dimenticare che è una squadra nuova con un allenatore nuovo. "Me la ricordo bene la sua Roma: che fosse in campionato, in Coppa Italia, in Supercoppa italiana, sbucava sempre fuori a romperci le scatole".

Sembrava che Spalletti potesse rompere le scatole anche quest'anno: con l'Inter, alla Juve e al Napoli.

"Mi sono dato un termine: fine gennaio. Per lo scudetto c'è tempo: giocare in Champions è il trampolino per tutto". Non vorrei lasciare il calcio con un addio al Benfica arrivato quasi contro la mia volontà.

Altre Notizie