Fisco: arrestato funzionario Entrate

ANSA									+CLICCA PER INGRANDIRE

ANSA +CLICCA PER INGRANDIRE

Un funzionario dell'Agenzia delle entrate è stato arrestato dalla Guardia di finanza di Sassari insieme ad altre tre persone (una coppia di imprenditori e un prestanome). I provvedimenti sono stati disposti dal Gip del Tribunale di Sassari Michele Contini su richiesta del sostituto Mario Leo.

Così facendo era stata distrutta ed occultata gran parte della contabilità delle società coinvolte nel sistema per rendere più difficoltosa la ricostruzione del ciclo d'affari e delle reali operazioni svolte.

In base alle verifiche fiscali portate avanti dai finanzieri anche nei confronti di un'impresa fallita, è emerso che gli imprenditori arrestati, con la complicità del funzionario dell'Agenzia delle entrate, avevano creato e gestivano in maniera occulta diverse società di comodo, intestate a un prestanome, che usavano per l'emissione di fatture su operazioni inesistenti. L'attività fraudolenta ha generato profitti illeciti per circa 7,7 milioni di euro. Inoltre sono in corso i sequestri per equivalente ai fini di confisca di beni immobili e conti correnti riconducibili agli indagati.

Altre Notizie