Uscio: sabato il presepe vivente

Uscio: sabato il presepe vivente

Uscio: sabato il presepe vivente

Un gemellaggio all'insegna dell'amicizia e della vicinanza con quanti hanno vissuto il dramma del terremoto e spesso ancor oggi portano il peso di quel triste avvenimento. "Molti visitatori del presepe, ma anche molti di noi organizzatori, infatti non erano mai stati a Rapicciano, un paese piccolo e suggestivo, uno dei tanti "tesori" da scoprire Spoleto".

Ad Uscio da molti anni in occasione delle Festività Natalizie viene realizzato un Presepe vivente, questo evento, negli anni precedenti si svolgeva nella frazione Terrile, successivamente per motivi legati alla viabilità, è stato spostato nel centro storico di Uscio.

Gli stessi figuranti del Presepe, inoltre, ieri mattina hanno partecipato alla Processione del Bambin Gesù, accompagnata dalla zampogna e terminata con la solenne Benedizione di Padre Milone ai bambini del paese.

Domani (sabato 6) e domenica (7 gennaio), dalle ore 17 in poi, con ingresso ad offerta libera, il Presepe Vivente di Potenza Picena è pronto a ripetersi.

"La rappresentazione di quest'anno è dedicata, in spirito di solidarietà e fratellanza, alle popolazioni colpite dal terremoto in Umbria mentre, come sempre, il presepe è un segno di pace tra tutti gli uomini e le donne del nostro tempo", ha concluso il sindaco.

Alla celebrazione della santa messa parteciperanno gli oltre 300 personaggi che animeranno tutta la sacra rappresentazione.

Altre Notizie