Ferrovie, Mazzoncini: in Veneto treni più moderni al mondo

Comune di Veneto				-			
				Pubblicato 12 Gennaio 2018											 Veneto accordo da 4 miliardi con Trenitalia in arrivo 78 nuovi treni

Comune di Veneto - Pubblicato 12 Gennaio 2018 Veneto accordo da 4 miliardi con Trenitalia in arrivo 78 nuovi treni

I viaggiatori delle ferrovie venete sono 150 mila al giorno. A firmarlo oggi a Venezia sono stati Elisa De Berti, assessore regionale ai lavori pubblici, infrastrutture e trasporti e Orazio Iacono, Amministratore delegato di Trenitalia. Il valore complessivo dell'intesa è di 4 miliardi e mezzo di euro e prevede oltre all'acquisto di nuovi convogli importanti investimenti per il rinnovo di quelli già in circolazione, il potenziamento degli impianti di manutenzione e l'introduzione delle tecnologie informatiche. La progressiva entrata in esercizio di nuovi treni continuerà ad abbassare l'età media della flotta regionale. Inoltre, è cambiato anche il sistema delle penali. "È il frutto di una collaborazione tra regione e Stato, un investimento che consentirà di produrre treni nuovi, garantire lavoro alle fabbriche e cambiare tutta la flotta del Veneto, portandola a diventare la più giovane in Europa". L'inizio dell'anno ha portato un voto unanime, di maggioranza e opposizione, sul Documento di raccomandazioni della Commissione sul Contratto di servizio.

Ma, naturalmente non tutto è rosa e fiori: per i comitati dei pendolari il contratto quindicennale è un rischio che peserà sul futuro della regione.

Altre Notizie