Benedetto Carlo e la follia di Ilenia

Benedetta follia: la nostra intervista a Carlo Verdone ea Ilenia Pastorelli

Benedetto Carlo e la follia di Ilenia

Carlo Verdone da oggi nelle sale con Benedetta follia, prodotto da De Laurentis.

Dopo il successo del film "Come un gatto in tangenziale", il Manzoni di Busto Arsizio punta ancora una volta sul cinema italiano e su una coppia da grande schermo capace di far sorridere e riflettere. In occasione dell'uscita nelle sale di 'Benedetta follia', il regista e attore della pellicola, Carlo Verdone, la protagonista femminile Ilenia Pastorelli (vista in 'Lo Chiamavano Jeeg Robot') e lo sceneggiatore Nicola Guaglianone Menotti arrivano a Bologna per incontrare il pubblico e presentare il film.

Malena minacciata di morte.

Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser a un passo dalle nozze?

Guglielmo, uomo di specchiata virtù e fedina cristiana immacolata, è proprietario di un negozio di articoli religiosi e alta moda per vescovi e cardinali: è uno di quelli che "una moglie è per sempre".

Da quel giorno niente sarà più come prima: Luna lo iscrive a "Tinder", la app più hot del momento, e Guglielmo, single allo sbaraglio, scoprirà il sorprendente mondo degli appuntamenti al buio e gli esilaranti tentativi di donne disposte a tutto pur di trovare l'anima gemella.

Michela Greco Ormai Carlo Verdone non ha quasi scampo dal suo consolidato schema che mette a confronto un personaggio sconfitto (il suo), tendente alla malinconia, al pessimismo, alla rassegnazione, e un personaggio (in questo caso quello di Luna, interpretata da Ilenia Pastorelli) altrettanto maltrattato dalla vita ma capace di risvegliare in lui risorse inaspettate. Perché anche le vie dell'amore sono infinite.

Altre Notizie