Alitalia, Lufthansa avrebbe chiesto tagli significativi prima dell'accordo

Alitalia: domani commissari da Calenda, incontri con Lufthansa e AF/Adnkronos (2)

Alitalia, Lufthansa avrebbe chiesto tagli significativi prima dell'accordo

"La ristrutturazione chiesta da Lufthansa è importante - prosegue Fiorentino - Queste sono parole che come rappresentanti dei lavoratori e a difesa del lavoro e dell'occupazione del nostro Paese non possiamo ascoltare e tantomeno accettare".

Queste sono le condizioni scritte da Carsten Spohr, l'amministratore delegato della #Lufthansa, in una lettera inviata al ministro italiano dell'economia e sviluppo Carlo Calenda. La New Alitalia infatti, secondo la compagnia tedesca, dovrà essere più piccola di personale e di flotta. Il tandem Easyjet-Air France avrebbe come punto di forza l'alleanza con Delta che sta già negoziando con Alitalia più voli per gli Stati Uniti.

In sostanza, Lufthansa chiede circa 2mila esuberi. L'aviolinea statunitense ha in mente grandi piani di sviluppo e potrebbe investire due miliardi nelle partnership internazionali.

Altre Notizie