Renzi: mai al governo con Berlusconi, ha fallito

Renzi: mai al governo con Berlusconi, ha fallito

Renzi: mai al governo con Berlusconi, ha fallito

"Le parole del presidente Berlusconi sul Jobs Act sono state parzialmente fraintese".

Se il M5S si modera sull'Europa, il leader forzista attacca le leggi sul lavoro, ma senza voler tornare al passato. Il problema, secondo il leader forzista, è che soprattutto in caso di occupazione giovanile si tratta "di lavoro a termine: il Jobs Act a gennaio finirà e si esaurirà la sua azione". Sono tutti bravi a fare promesse con numeri mirabolanti, Silvio Berlusconi con a fianco la Lega che stava nel governo dello spread ci ha portato a un passo dalla bancarotta.

A Radio Anch'io è intervenuto il Cavaliere che ha fatto sapere che se il centrodestra tornerà al governo abolirà il Jobs Act.

L'abolizione del Jobs Act come proposto dal Centrodestra potrebbe modificare la disciplina legata ai licenziamenti, con il paradosso che significherebbe il ripristino della legge Fornero che aveva già attenuato la portata dell'articolo 18 introducendo il licenziamento individuale per motivi economici oggettivi fino ad un massimo di cinque addetti. "Hanno dato una spinta a rimettersi in gioco a tante persone, ma non è sufficiente".

Quanto alle discussioni sul canone Rai Renzi sottolinea: "non facciamo la campagna elettorale sul canone, la questione mi serve per lanciare il tema dell'evasione fiscale con Berlusconi e Salvini".

Berlusconi è sceso in campo per le Elezioni Politiche 2018 poiché consapevole di essere un "cavallo vincente" come fa capire a Radio Anch'Io: "Senza di me diminuirebbero fortemente i voti per Forza Italia, che non andrebbero né a Fratelli d'Italia né alla Lega ma nell'area del non voto".

'Salvini ha cambiato idea sull'euro'. Quindi nessuna divergenza con noi. "È stata una cosa difficile per noi entrare nella moneta unica, ma ormai ci siamo e non possiamo venirne fuori se non con difficoltà, quindi resteremo nell'euro".

Altre Notizie