Inter, parla Ramires: "Spero si trovi un accordo, Spalletti grande allenatore"

Inter, parla Ramires:

Inter, parla Ramires: "Spero si trovi un accordo, Spalletti grande allenatore"

"Sino qui per incontrare i miei compagni, preparare la nuova stagione con il Jiangsu". Se l'Inter ha parlato con il mio procuratore è una cosa positiva. Spero di essere pronto fisicamente, a prescindere dal mercato. Se l'Inter che è un club importante dimostra interesse per me non può che rendermi orgoglioso. Il primo nome sulla lista della spesa di Ausilio e Sabatini continua ad essere quello di Ramires dello Jiangsu. Il fatto che Suning sia proprietario anche dell'Inter faciliterebbe e non poco le cose, ma c'è da soddisfare anche le richieste del calciatore, che guadagna ben 10 milioni annui. "Sono felice che un intenditore di calcio mi segua, ma devo continuare a fare bene qui per sperare di tornare in Europa".

L'ostacolo principale è rappresentato dall'elevato ingaggio del giocatore, che spera però nella chiusura dell'affare: "Non dipende solo da me la questione di ridursi l'ingaggio o meno, ci sono diverse parti coinvolte. Non ho ancora parlato con Spalletti, ma so che è un grande allenatore che conosco già". Il tedesco è stato offerto nei giorni scorsi, ma non è ritenuto una prima scelta dal club di corso Vittorio Emanuele. "Se ciò sarà possibile con la fiducia e i tempi di gioco al Borussia allora volentieri", ha detto ai microfoni di Sport1, Indo Aspel, agente Schürrle, lasciando aperte le porte ad un possibile trasferimento. Spero che si possa trovare un accordo ed andare all'Inter. Se questa trattativa andrà in porto dovrà mettere d'accordo tutti i club. Gabigol intanto si trova in vacanza in attesa di novità.

Altre Notizie