Ricerca Alzheimer, Pfizer fa un passo indietro, ma c'è chi continua

Alzheimer e Parkinson Pfizer stop alla ricerca per cura Alzheimer e Parkinson

Ricerca Alzheimer, Pfizer fa un passo indietro, ma c'è chi continua

Le malattie neurodegenerative sono un insieme variegato di malattie del sistema nervoso centrale, accomunate da un processo cronico e selettivo di morte cellulare dei neuroni.

Allo stato attuale delle conoscenze scientifiche l'Alzheimer può essere solo parzialmente rallentato, ma non sono a disposizione trattamenti che possano incidere significativamente sul decorso di tale patologia.

Alzheimer e Parkinson, il colosso farmaceutico Pfizer rinuncia alla ricerca di nuovi farmaci par la cura Alzheimer e la cura Parkinson.

Mentre la malattia di Alzheimer determina disturbi soprattutto comportamentali, il morbo di Parkinson determina disturbi soprattutto motori: all'esordio della malattia, i sintomi più evidenti sono legati al movimento, ed includono tremori, rigidità, lentezza nei movimenti e difficoltà a camminare. Alla fine dello scorso anno, un farmaco anticorpo infuso nei corpi dei pazienti, prodotto da Eli Lilly, non ha avuto un effetto significativo sulla malattia. Si tratta in tutti i casi di farmaci che bloccano l'enzima di conversione beta-amiloide. Il colosso farmaceutico americano Pfizer comunica di aver deciso di interrompere la ricerca e lo sviluppo di nuovi farmaci nel settore neuroscienze, inclusi gli studi per terapie contro le due terribili malattie.

Come molti altri concorrenti, si legge sul Wsj, Pfizer ha investito pesantemente per sviluppare cure contro l'Alzheimer e il Parkinson a causa dell'elevata richiesta, ma è andata incontro a grandi delusioni ogni volta che prodotti che sembravano promettenti non hanno ottenuto i risultati sperati durante i test. Negli Usa la decisione comporterà il licenziamento di 300 dipendenti a Cambridge e Andover, nel Massachusetts, e a Groton, nel Connecticut, nel corso dei prossimi mesi. Eli Lilly e AstraZeneca hanno studiato una pillola e i risultati saranno disponibili ad agosto.

Altre Notizie