Pakistan, bomba e spari in una chiesa: almeno 5 morti

Pakistan bomba e spari in una chiesa almeno 5 morti   
                       
                
         Oggi alle 09:49- ultimo aggiornamento

Pakistan bomba e spari in una chiesa almeno 5 morti Oggi alle 09:49- ultimo aggiornamento

Il bilancio, purtroppo provvisorio, è di almeno 7 morti e 25 feriti. Il ministro dell'Interno della provincia di Balochistan, dove è avvenuto il duplice attacco, Sarfraz Bugti ha confermato l'attentato e ha spiegato che la polizia ha intercettato e ucciso uno dei kamikaze fuori dalla chiesa, mentre il secondo è riuscito a entrare e a farsi saltare in aria nei pressi dell'ingresso mentre era in corso la messa domenicale. Due attentatori suicidi hanno aperto il fuoco all'interno di una chiesa, quando la celebrazione della domenica era appena iniziata. Dei quattro kamikaze, due sono morti e altri due sono riusciti a fuggire prima dell'arrivo delle forze speciali pachistane. Due anni prima, nel peggior episodio di violenza contro la minoranza cristiana, un commando aveva assaltato una chiesa di Peshawar uccidendo oltre 100 persone. "I quattro terroristi hanno tentato di prendere ostaggi all'interno della chiesa, ma non ci sono riusciti". Al momento l'attentato non risulta essere stato rivendicato da alcun gruppo terroristico.

Il pronto intervento degli uomini della sicurezza, ha aggiunto Bugti, "ha risolto l'emergenza in 16 minuti, evitando un massacro ancora più grave, viste le centinaia di fedeli che si trovavano in chiesa al momento dell'attacco". In entrambi i casi gli attacchi furono rivendicati dai talebani pachistani.

Altre Notizie