Grasso si presenta: "D'Alema chi? Guido io il partito, ve ne accorgerete…"

Grasso si presenta:

Grasso si presenta: "D'Alema chi? Guido io il partito, ve ne accorgerete…"

"Ho una visione più ampia che quella di guidare una ridotta di sinistra". Penso ad una ricostruzione del movimento e quindi del Paese. "È una vita che ho posizioni di guida, ho guidato magistrati, processi, credo che posso guidare una formazione politica. Sono abituato a discutere e dialogare e poi a prendere decisioni, se ne accorgeranno, se qualcuno non ci crede". Il mio obiettivo è allargare, nessuna preclusione al Pd.

E al segretario dem che non ha usato parole tenere paragonando il suo addio al Pd al presunto "tradimento" di Gianfranco Fini nei confronti di Berlusconi, Grasso replica: "A Renzi faccio i migliori auguri, ho rispetto per lui. Se ne accorgeranno tutti", ha puntualizzato il Presidente del Senato.

"Tra questi sono venuti tre ragazzi quarantenni, Civati, Fratoianni e Speranza, che mi hanno prospettato la loro idea di riunire forze di sinistra". Lo ha detto il Presidente del Senato e leader di Liberi e Uguali, Pietro Grasso, ospite a "Che tempo che fa", su Rai 1, presentando il simbolo del partito. "È amaranto che indica protezione". In campagna elettorale manterremo un certo stile, senza attacchi. "Auspichiamo che non appena ultimati gli impegni alla Camera della legge di Bilancio la presidente Boldrini possa venire con noi".

Altre Notizie