Roma-Qarabag, Di Francesco: "Primo posto merito del gruppo"

Roma- Qarabag in diretta LIVE Champions League 2017/18

Dove vedere Roma-Qarabag in diretta tv e streaming

Nell'ultimo turrno di Champions League stasera la Roma riceve gli azeri del Qarabag.

De Rossi e compagni possono anche sperare nel primo posto del girone C in caso di vittoria e di mancato successo del Chelsea sull'Atletico Madrid (ma potrebbero passare anche con una sconfitta, se la formazione guidata da Simeone non riuscisse a vincere contro la squadra di Conte).

Tutto in una notte: qualificazione agli ottavi, primo posto nel girone davanti al Chelsea e ok definitivo per lo stadio.

"Una grande vittoria - afferma nel post partita Eusebio Di Francesco - ad agosto, vedendo le avversarie del girone, ci davano tutti già per eliminati".

Dalla Catalogna non sono mai arrivate brutte notizie, ma Allegri ha avuto di che arrabbiarsi: troppi errori, superficialità e passaggi sbagliati hanno costellato la partita della Juventus, che ha lasciato tre palle-gol ai greci: due belle parate di Szczesny, una per tempo, e un incrocio dei pali di Ben Nabouhane, sull'1-0, hanno salvato la porta, per la quarta partita consecutiva (Barcellona, Crotone, Napoli e, oggi, Atene). Era importante ottenere la qualificazione.

Due anni fa i fischi dopo Roma-BATE Borisov. I tifosi ci sono vicini e ci sono buone sensazioni, ne risente anche la piazza. E il gol, all'8', pare quasi logico: Perotti affonda centralmente, uno-due con il tacco di Strootman, ancora Perotti per Dzeko che si fa respingere la conclusione da Sehic, il pallone si impenna ma ad arrivare per primo è ancora Perotti, che di testa a porta vuota manda avanti la Roma. A disposizione: Skorupski, Juan Jesus, Schick, Moreno, Gonalons.

NOTE: Ammoniti: Guerrier (Q), Yunuszada (Q), Michel (Q), Rzezniczak (Q), Dzeko (R).

QARABAG (4-5-1): Šehić - Medvedev, Rzeźniczak, Yunuszadä, Guerrier - Ismayilov (75′ Quintana), Míchel, Gatayev, Almeida, Madatov (84′ Ramazanov) - Ndlovu (84′ Sheydaev). (1 Kanibolotskiy, 7 Amirguliyev, 30 Huseynov, 91 Diniyev). Angoli: 14-0 per la Roma. Dopo 3 minuti di recupero termina il primo tempo.

Altre Notizie