Laura Boldrini quinta nella classifica delle personalità che cambieranno l'Europa

Camera: Boldrini nella lista di 'Politico' tra personalità 2018

Politico.eu sceglie i top influencer del 2018, per l'Italia punta su Laura Boldrini

Anche la presidente della Camera dei deputati Laura Boldrini, piazzata in quinta posizione.

C'é Laura Boldrini tra i 'top 28' che influenzeranno le scelte e la direzione dell'Unione europea nel 2018. Politico è un'organizzazione globale non schierata politicamente che ha la sua base operativa a Washington dal 2015, che si occupa di politica, con un'edizione europea che fa capo a Bruxelles e un nuovo ufficio a Londra. La "Class of 2018" raccoglie, come negli anni precedenti, "la lista di tutti coloro che agendo, innovando e sognando trasformeranno l'Europa nel prossimo anno". Si spiega che Boldrini a giudicare dalla quantità di insulti online che si è rivolto contro di lei "è la donna più odiata d'Italia". Al primo posto troviamo il tedesco Christian Lindner, il 38enne leader del partito della libertà (Fdp), il "Macron tedesco" che ha messo in crisi Angela Merkel, facendo saltare le trattative della cancelliera per la "coalizione Giamaica". Il relatore per la Brexit al Parlamento europeo, Guy Verhofstadt è al decimo posto. Al terzo posto Muriel Penicaud, ministra del Lavoro in Francia. E ancora: "Da quando è stata eletta presidente della Camera, nel 2013, è diventata il bersaglio di insulti misogeni, attacchi di natura sessuale e minacce di morte. Il suo crimine: utilizzare il suo incarico per far crescere la visibilità in politica delle donne in un paese nel quale troppo spesso restano fuori dai confini del potere".

Altre Notizie