Sci Alpino, Lindsey Vonn contro Trump: "Alle Olimpiadi non gareggio per lui"

La Vonn attacca Trump “Non mi rappresenta. Alla Casa Bianca neanche per sogno”

PYEONGCHANG 2018, VONN: RAPPRESENTERO' USA, NON TRUMP

"Ai Giochi Invernali di Pyeongchang "spero di rappresentare il popolo degli Stati Uniti, non il presidente"".

Duro attacco di Lindsey Vonn nei confronti del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump.

Trump era stato criticato duramente anche da un altro sportivo, l'inglese Lewis Hamilton, che lo aveva preso in giro sui social utilizzando un suo pupazzo.

"Prendo i Giochi molto sul serio, cosa significano, cosa rappresentano, cosa significa camminare sotto la nostra bandiera nella cerimonia d'apertura".

" "Voglio rappresentare degnamente il nostro Paese, non penso che al momento ci siano molte persone nel nostro governo che lo fanno".

La giornalista Christina Macfarlane le chiede: "Accetteresti un invito alla Casa Bianca nel caso in cui tu vinca una medaglia a Pyeongchang?"

"No, assolutamente no. Ma prima devo vincere per essere invitata... no, anzi credo che ogni squadra americana [di quelle che prendono parte ai Giochi] venga invitata".

Altre Notizie