Ordigno esplode davanti stazione dei Carabinieri a Roma

Avvelenati con il tallio arrestato il nipote

Roma, esplosione a San Giovanni: bomba davanti una caserma dei Carabinieri

Attentato all'alba a Roma, fuori da una caserma dei carabinieri a San Giovanni.

Ad esplodere da quello che si apprende, un ordigno rudimentale, ma in grado di uccidere che fortunatamente non ha provocato nessuno ferito.

Il generale Antonio de Vita, comandante provinciale dei Carabinieri di Roma, appena informato dell'esplosione dell'ordigno rudimentale davanti al portone d'ingresso della stazione dei Carabinieri di Roma San Giovanni si è subito recato sul posto. Analizzati anche i video di alcune telecamere esterne che si trovano sulla strada.

Sono stati riscontrati danni al portone d'ingresso della stazione dei carabinieri di via Britannia, a Roma. Di recente, nell'aprile scorso, un'altra esplosione si era verificata nel parcheggio dell'ufficio postale di via Marmorata, a Testaccio, e anche in quel caso si è parlato di un gesto legato agli ambienti dell'antagonismo, pur non escludendo altre piste. L'aggiunto Caporale aspetta la prima informativa da parte dei carabinieri del Ros e da quelli del Comando Provinciale di Roma che indagano insieme sulla vicenda.

Altre Notizie