Milan, il futuro parla arabo! Chi subentrerà a Yonghong Li?

Milan: il presunto investitore arabo adesso ha un nome

Milan, ecco l'arabo che vuole comprare il club rossonero

Negli ultimi giorni si è parlato con insistenza e con una certa sorpresa di un vero e proprio stravolgimento societario in casa Milan, che potrebbe prendere corpo per diverse circostanze.

Il club rossonero si è affidato ad un advisor per cercare qualcuno che finanziasse il debito con il fondo Elliott. Cifre altissime e disponibilità economica da capogiro per questo gruppo arabo, che deve ancora confermare le voci su un interessamento nei confronti del Milan.

Fawaz Abdulaziz Alhokair Group: ecco chi vuole il Milan.

E qua si torna al Fawaz Abdulaziz Alhokair Group che ha interessi nei settori immobiliare e commerciale e attualmente è già attivo in Italia per un progetto sull'ex area Falck a Sesto San Giovanni.

Il gruppo saudita è coinvolto anche in possibili investimenti a Roma, dove sembra intenzionato a costruire il centro sembra commerciale più grande d'Europa per un investimento intorno al miliardo e mezzo di euro.

Il Milan quest'oggi ha visto una brutta bocciatura da parte della Uefa per quanto riguarda il Voluntary Agreement, con la società che adesso rischia delle sanzioni restrittive per quanto riguarda il prossimo mercato, con la rosa che rischia di essere ridotta. L'ingresso di questo soggetto nel pacchetto azionario milanista darebbe certamente una maggiore solidità al club. I tifosi rossoneri potrebbero davvero sognare in grande. E' emersa sia l'ipotesi di affiancare Yonghong Li che di sostituirlo interamente come proprietario della società di via Aldo Rossi.

Altre Notizie