Bimbo di 10 anni muore dopo l'intervento: lutto cittadino

Muore a 10 anni durante un intervento: accertamenti al Meyer di Firenze

Bimbo di 10 anni muore dopo l'intervento: lutto cittadino

Il piccolo, L.F., residente con la famiglia nella frazione di Piano d'Orta, non e' sopravvissuto ad un intervento di chirurgia vertebrale, il secondo subito nel giro di poche settimane. In seguito alla tragedia è stato presentato esposto alla alla Procura della Repubblica con l'obiettivo di accertare le cause del decesso.

Bolognano. Verranno celebrati probabilmente venerdì prossimo, a Bolognano (Pescara), i funerali del bambino di 10 anni morto all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze.

Secondo quanto accertato, lo sfortunato piccolo nei giorni precedenti al fattaccio avrebbe subito un'operazione neurochirurgica, finalizzata alla rimozione di una cisti. Hanno chiesto che venga fatta un'indagine sulle cause del decesso di loro figlio, per essere a conoscenza di che cosa esattamente ha portato via il povero bimbo. E' stato disposto anche l'esame post-mortem.

Si dovrà scoprire se la malattia notata dai medici in occasione del primo intervento chirurgico sia stata la causa delle 'complicanze intercorse', e quindi della morte. Mentre veniva effettuato l'intervento da parte dei medici, sarebbe stata diagnosticata una grave e rara patologia.

Il bimbo, nella giornata di ieri, è stato sottoposto all'autopsia presso l'istituto di medicina legale del capoluogo toscano. Era stato ricoverato per un delicato intervento neurochirurgico, ma i medici del Meyer in sala operatoria, una ventina di giorni fa, ritenevano che il bambino fosse affetto da una grave patologia. La Direzione e il personale dell'Ospedale pediatrico Meyer esprimono cordoglio e vicinanza alla famiglia.

Altre Notizie