Salute, bollini rosa per gli ospedali di Ortona, Chieti e Lanciano

Gli ospedali della Usl Umbria 1 vicini alle donne. 3 bollini rosa per Città di Castello, 2 per Branca e Pantalla

Sanità a cinque stelle: due ospedali del ravennate ottengono il "Bollino Rosa"

Sono ben 35, cifra record mai raggiunta negli anni, gli ospedali insigniti del "bollino rosa" che l'Osservatorio Nazionale Salute Donna - ONDA ha individuato come strutture sanitarie particolarmente attente alla salute della donna nel bando effettuato per il biennio 2018-2019.

La valutazione delle strutture ospedaliere e l'assegnazione dei bollini rosa avviene tramite un questionario di candidatura composto da oltre 300 domande suddivise in 16 aree specialistiche.

La cerimonia si è svolta questa mattina a Roma, nel ministero della Salute, e lo stesso riconoscimento è stato assegnato anche ad altri due ospedali della Asl provinciale, il Bernabeo di Ortona e il Santissima Annunziata di Chieti. Tra i criteri di valutazione con cui sono stati giudicati gli ospedali candidati ci sono l'attenzione ai percorsi di cura dedicati alle donne, la presenza di aree specialistiche di maggior rilievo clinico ed epidemiologico per le donne, l'appropriatezza dei percorsi diagnostico-terapeutici e l'offerta di servizi rivolti all'accoglienza e presa in carico delle pazienti, come la telemedicina, la mediazione culturale, l'assistenza sociale.

"I Bollini rosa rappresentano sicuramente un riconoscimento importante per la nostra Azienda - mette in evidenza il direttore generale della Asl, Pasquale Flacco - che, come si ricorderà, da tempo ha fatto scelte e investimenti importanti per la salute donna, a partire dalla Breast unit, modello di assistenza multidisciplinare nella diagnosi, cura e riabilitazione psicofisica delle donne con tumore del seno, dove la gestione del percorso è affidata a un gruppo di professionisti che, con competenze differenti, hanno sviluppato esperienza specifica in campo senologico". In questa edizione, inoltre, sono state introdotte anche la Geriatria e la Pediatria, è stata valutata la presenza di percorsi "ospedale-territorio", è stato dato rilievo alla presenza della pet-therapy.

"Celebriamo quest'anno con una medaglia a tutti gli ospedali premiati i 10 anni dei Bollini Rosa: siamo partiti con 44 ospedali nella I edizione e festeggiamo oggi il traguardo di 306 ospedali". "I Bollini Rosa sono un segno concreto dell'attenzione che medicina, sanità e assistenza rivolgono alle donne, cercando di praticare una medicina moderna, consapevole della complessità che la specificità di genere richiede" - ha affermato Walter Ricciardi, Presidente dell'Istituto Superiore di Sanità "Una differenza alla quale noi abbiamo dedicato un Centro con l'obiettivo di disegnare strategie di cura e di assistenza sempre più specifiche rispetto alle donne in modo che siano sempre più gli ospedali candidati a bollini come questo". Grazie a un accordo con Federfarma le donne possono essere aiutate a trovare l'ospedale "a misura di donna" più vicino presso una delle 17mila farmacie distribuite su tutto il territorio nazionale.

Altre Notizie