Lamborghini Urus, il Suv che si crede una supercar

Ecco il super Suv Lamborghini

Lamborghini Urus, il Suv che si crede una supercar

Gli obiettivi sono altrettanto ambiziosi: in termini di immatricolazioni, con Urus si vuole raddoppiare: "Pensiamo di venderne circa 3.500 l'anno, che si andranno ad aggiungere alle circa 3.500 unità tra Huracan e Aventador". Nel caso della Lamborghini Urus la presenza di Paolo Gentiloni era dovuta principalmente alla "vittoria" del Made In Italy, inteso non tanto come sforzo progettuale ma come capacità di manifattura e filiera produttiva. Sono numerosi, inoltre, gli elementi della carrozzeria che si ispirano alla LM002 e alle supersportive che hanno reso leggendaria la storia del marchio. Uno di questi si trova a solo 35 km dal luogo di nascita della Urus e l'auto più alta che produce è di ben 26 centimetri più bassa della SUV Lamborghini.

Le dotazioni tecnologiche di Urus finora non si erano mai viste su un'auto Lamborghini: dispositivi di sicurezza attiva e passiva di ultima generazione. Per le emozioni che suscita e in termini di design, prestazioni e dinamica di guida questa è una vera Lamborghini, ma è anche un'auto adatta alla guida di tutti i giorni su terreni molto diversi tra loro - ha dichiarato Stefano Domenicali, presidente e amministratore delegato di Automobili Lamborghini - La Urus entra nella famiglia Lamborghini come una vettura ad alte prestazioni.

Oltre ai programmi di guida Strada, Sport e Corsa che si ritrovano anche sugli altri modelli Lamborghini, la Urus ne aggiunge altri destinati all'uso specifico in off-road come terra, sabbia e neve.

Per quanto riguarda il powertrain dovrebbe essere il 4.000 cc V8 biturbo di derivazione Audi, adeguato alle esigenze Lamborghini.

Con un'accelerazione da 0-100 km/h in 3,6 secondi (0-200 km/h in 12,8 secondi) e una velocità massima di 305 km/h, la Urus è il SUV più veloce attualmente sul mercato. La frenata non è da meno, grazia a una decelerazione da 100 km/h a 0 in soli 33,7 metri. Non è previsto al momento un motore turbodiesel, ma un ibrido plug-in (benzina + elettrico). Facile ipotizzare una potenza nell'ordine dei 750 cv... Grazie ai 5,10 metri di lunghezza e i 2 m. di lunghezza accoglie quattro adulti disposti su poltroncine singole. Al centro dell'abitacolo c'è il grande schermo del sistema multimediale.

Per rendere piacevole la permanenza a bordo, i passeggeri posteriori, oltre a climatizzatore dedicato, prese usb e regolazioni elettriche dei sedili possono fare affidamento su due schermi touch che possono essere utilizzati anche come tablet.

Altre Notizie