Genoa, Ballardini: "A Verona con fame e cattiveria"

Genoa, Ballardini:

Genoa, Ballardini: "A Verona con fame e cattiveria"

Il tecnico del Genoa, Davide Ballardini, ha parlato in conferenza stampa in vista della sfida di domani contro il Verona. "Ma adesso servirà ancora più consapevolezza, più forza e più determinazione nelle due fasi di gioco. Dovremo cercare di condizionare ancor di più gliavversari quando saranno in possesso della palla, essere semprepiù attivi nella riconquista ed essere ancora più incisivi esemplici e profondi quando l'avremo noi" ha detto Ballardini. Intanto il Genoa appare in crescitacome dimostrano i quattro punti conquistati in campionato controCrotone e Roma e la qualificazione in Coppa Italia.

"La squadra di Pecchia è in crescita". Ci vuole un attimo a perdersi. E in vista dello scontro salvezza contro il Verona, puntualizza gli aspetti in cui il Grifone può crescere ancora: "Ora vedo una squadra ordinata, compatta, che si aiuta". Siamo tutti concentrati sulla partita di lunedì contro il Verona, da martedì inizia era un'altra settimana. "Il Verona è in crescita, ha fiducia, nelle ultime partite sta facendo bene, ha molti giocatori che si conoscono da tempo, ha umiltà e individualità di spessore come Cerci, Pazzini, Caceres, Romulo". La qualità deve essere accompagnata dalla fame, sempre. "E' vero, sinora sono arrivate prestazioni buone, ma non possiamo permetterci di sbagliare nulla".

Altre Notizie