Frosinone - Arrestato affiliato clan Lo Russo. Si nascondeva nel frusinate

Napoli, raffica di arresti contro il clan “Lo Russo” Carabinieri e polizia azzerano le piazze di spaccio

Frosinone - Arrestato affiliato clan Lo Russo. Si nascondeva nel frusinate

Riferisce l'Ansa che Carabinieri e Polizia di Stato stanno eseguendo un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del tribunale partenopeo a carico di 43 persone accusate, a vario titolo di associazione di tipo mafioso e di reati aggravati dall'art. 7.

Blitz contro il clan camorristico dei Lo Russo, uno dei più temibili dell'area Nord di Napoli. Identificati anche coloro che si occupavano dello smercio "al dettaglio" di cocaina, eroina, marijuana e hashish nei quartieri di Miano, Piscinola, Marianella e Chiaiano e nel rione Don Guanella.

Le indagini hanno documentato le responsabilità, in seno al clan Lo Russo, denominato "dei capitoni", degli affiliati dediti in prevalenza al traffico di sostanze stupefacenti, individuando i responsabili dell'intera filiera, dai narcotrafficanti, che hanno operato nell'interesse del clan sfruttando alcuni canali di fornitura esteri, agli spacciatori che si sono occupati della distribuzione al minuto della sostanza. 7 della Legge "Falcone": associazione finalizzata al traffico di stupefacenti, alla detenzione e spaccio di droga e alla detenzione e porto di armi, comuni e da guerra.

Altre Notizie