Milan, sono meglio i vecchi dei nuovi

Milan cambio di marcia o cambio allenatore!                   
           
 
                           
  
    IlBa

Milan cambio di marcia o cambio allenatore! IlBa

Il Milan ha perso però tutti gli scontri diretti.: "Le ultime due sconfitte le abbiamo fatte contro Juve e Napoli che sono squadre avanti a noi". Ecco perchè l'entusiasmo che ha accompagnato la campagna acquisti estiva si sta inesorabilmente trasformando in una profonda delusione. Abbiamo affrontato una squadra che evidentemente ha un livello superiore, ma oggi la squadra ha dato tutto quello che doveva dare, ha giocato una buona partita, con ordine.

Montella prosegue poi nella sua analisi: "Nel secondo tempo la squadra è stata più continua, abbiamo concluso poco e bisogna migliorare velocemente e tornare al gol".

"La squadra ha dimostrato personalità e si è mostrata in netta crescita". La prestazione in rapporto all'avversario c'è stata e penso che alle fine il pareggio ci poteva anche stare. "Bisogna migliorare nell'interpretazione dei momenti della partita". Purtroppo per Montella l'incontro col talento napoletano è arrivato, e stasera Lorenzo sarà più voglioso che mai di fare una grandissima prestazione, per gettarsi alle spalle la delusione mondiale e confermare il suo trend positivo contro il tecnico rossonero. Per arrivare a questo livello ci vuole una crescita ed un lungo percorso: per arrivare ad essere grandi come queste squadre abbiamo bisogno di questo percorso. Champions? La classifica ora non ci aiuta, ma credo che possiamo ancora recuperare terreno.

Quando ti accorgi che non puoi vincere le partite e stai forzando, devi provare non perdere. Rispetto alle prime non siamo alla pari sufficientemente, siamo qui per lavorare e sono sereno. "Le altre non potranno correre sempre così, sono convinto che rientreremo in lotta per le prime quattro posizioni". Sono particolarmente ottimista, i ragazzi possono crescere ancora.

Altre Notizie