Madre con il tumore, gemellini abbracciati nel grembo salvati

Malata di tumore, salvati gemelli abbracciati nel suo grembo: primo intervento al mondo

La madre ha un tumore, i gemellini abbracciati nell'utero rischiano di morire: salvati

Un delicatissimo e complesso intervento è stato sottoposto ad una donna con in grembo due gemellini al terzo mese di gravidanza, salvandoli la vita.

Quando la sanità funziona e merita di essere elogiata. Un quadro clinico che, ovviamente, rischiava di mettere a rischio la vita della madre oltre che dei due gemellini.

L'intervento a cui è stata sottoposta la donna è il primo a livello mondiale, eseguito per via laparoscopica in una paziente con gravidanza gemellare, la quale presentava una torsione di entrambe le ovaie e le tube con emoperitoneo e peritonite in fase iniziale. I medici sono così riusciti a "salvaguardare" la tuba e l'ovaio dell'altro lato per consentire alla donna di proseguire la gestazione gemellare.

Si tratta della prima volta a livello mondiale che la tecnica viene applicata ad una gravidanza gemellare. Sia la mamma che e i suoi piccoli stanno bene.

Altre Notizie