Le Frecce di Trenitalia: "Sempre più la metropolitana d'Italia"

Articolo				
	
			mobilita	
		14 nov 2017		TRENITALIA | Tutte le novità del nuovo orario invernale

Articolo mobilita 14 nov 2017 TRENITALIA | Tutte le novità del nuovo orario invernale

Offrire un numero maggiore di collegamenti, aumentare la frequenza nelle ore di punta e incrementare la copertura negli orari ora meno serviti, cioè la mattina presto e la sera tardi. Sono le novità in sintesi che interessano la Toscana del nuovo orario al via dal 10 dicembre 2017. Trenitalia introdurrà 11 nuove Frecce, concentrate in particolare al mattino presto e alla sera, estenderà il percorso di altre sette già presenti nella programmazione estiva, realizzando così 82 nuove fermate che amplieranno le opzioni per chi viaggia.

Arriveranno a 90 invece le Frecce (tra Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca) a servizio giornaliero verso Venezia, e quattro corse da e per Milano saranno realizzate con il Frecciarossa 1000 che, per la prima volta, servirà il capoluogo veneto.

Da Firenze due nuovi collegamenti al mattino presto e alla sera tardi da e per Milano e due per Venezia.

Nello specifico i treni sono: Frecciarossa 9702 (Venezia Santa Lucia p. 6:20; Milano Centrale a. 8.45 - p. 9.00; Torino Porta Nuova a. 10:00), Frecciarossa 9750 (Venezia Santa Lucia p. 17:20; Milano Centrale a. 19.45 - p. 19.55; Torino Porta Nuova a. 20.55), Frecciarossa 9709 (Torino Porta Nuova p. 7:05; Milano Centrale a. 8.05 - p. 8.15; Venezia Santa Lucia a. 10.40), Frecciarossa 9743 (Torino Porta Nuova p. 15.05; Milano Centrale a. 16.05 - p. 16.15; Venezia Santa Lucia a. 18.40).

Due nuove corse Frecciarossa tra Firenze e Venezia - Il Frecciarossa 9402 parte da Roma Termini alle 5.35 con fermate a: Roma Tiburtina (a. 5.43 - p. 5.45), Firenze Santa Maria Novella (a. 7.07 - p. 7.15), Bologna (a. 7.50 - p. 7.53), Padova (a. 8.52 - p. 8.54), Venezia Mestre (a. 9.08 - p. 9.10) e arrivo a Venezia Santa Lucia alle 9.20.

Tra Roma e Bolzano, infine, le corse salgono a dieci con la trasformazione in giornaliere di due corse del fine settimana. Anticipata la partenza del Genova-Roma che dal 10 dicembre arriverà nella Capitale alle 10.05 partendo alle 6.10.

Per quanto riguarda i collegamenti con i bus per le città sprovviste di stazioni dell'alta velocità aumenteranno i collegamenti FrecciaLink verso le mete invernali come Val di Fassa, Val Gardena, oltre che Cortina, Madonna di Campiglio e Courmayeur. Si consolida anche quello a servizio dei capoluoghi di provincia che vede Catanzaro aggiungersi a Cremona, Siena, Perugia, Potenza e Matera. "Procede il confronto per i rinnovi dei contratti di servizio, propedeutici a un celere rinnovo della flotta, con l'acquisto e la consegna dei nuovissimi treni Pop e Rock, mentre l'orario invernale prevede l'introduzione di 450 nuovi treni su tutto il trasporto regionale", prosegue Iacono.

Sul fronte dei collegamenti internazionali il network, che conta 48 corse al giorno da e per Francia, Svizzera, Germania e Austria, si arricchisce di un Milano - Francoforte gestito in collaborazione con le svizzere SBB e la tedesca DB, effettuato, in andata e ritorno, con un comodo ETR 610, utilizzato in Italia per i servizi Frecciargento.

Altre Notizie