Bologna: l'inviato di Striscia Vittorio Brumotti picchiato mentre filma spacciatori

Vittorio Brumotti e la troupe di Striscia La Notizia aggrediti e rapinati a Bologna

STRISCIA LA NOTIZIA/ Vittorio Brumotti aggredito da spacciatori a Bologna

Il fatto è avvenuto durante la realizzazione di un servizio sullo spaccio di droga nella zona. Quando si è svelato, è stato affrontato da una decina di stranieri, che gli hanno sottratto le telecamere. Così, ha potuto filmare il momento della cessione delle sostanze stupefacenti.

Sicuramente di quanto accaduto nel parco della Montagnola bolognese l'altra sera e delle indagini che i Carabinieri stanno svolgendo, se ne parlerà più approfonditamente nelle prossime puntate di Striscia.

Le autorità sono intervenute prontamente. Uno dei due è minorenne. E' stato lo stesso Vittorio Brumotti, poco dopo l'accaduto, a pubblicare un post sul suo profilo Instagram, mostrando il suo volto e rassicurando i fan: "Nottate un po' troppo movimentate!" Le verifiche, infatti, sono ancora in corso. Un italiano che si sarebbe intromesso per criticare gli operatori di 'Striscia' per le loro presunte provocazioni.

Altre Notizie