Inchiesta in Puglia svela i legami con clan reggino

039;Ndrangheta

La 'Ndragheta nel mercato ittico

E' quanto hanno scoperto i Carabinieri che hanno eseguito stamani diversi arresti nell'ambito dell'operazione lampo eseguiti tra Taranto, Bari, Barletta, Andria e Trani.

L'ordinanza è stata emessa su richiesta della procura distrettuale antimafia di Lecce. Le accuse contestate vanno dall'associazione mafiosa, al traffico di stupefacenti, all'estorsione, al danneggiamento e altro ancora. L'indagine ha messo in evidenza collegamenti con la cosca 'Ndranghetista "Bellocco" di Rosarno (RC) e infiltrazioni nel mercato tarantino dei prodotti ittici, sia attraverso l'estromissione di altri operatori commerciali, con modalità mafiose, sia tramite l'acquisizione di società fittiziamente intestate a prestanome. Inoltre si sarebbe accertati il tentativo di condizionamento della pubblica amministrazione locale avvenuto col sostegno di un candidato (poi non eletto, però) alle consultazioni amministrative regionali del maggio 2015.

Altre Notizie