Ascolti Tv Auditel: Rosy Abate trionfa, Giletti ruba share a Fazio

Il Segreto anticipazione puntate dal 13-18 novembre 2017

Ascolti tv, mistero sul ritardo: la sfida Giletti-Fazio si tinge di giallo

Massimo Giletti su La7 con "Non è l'arena" sfida "Che tempo che fa" di Fabio Fazio, in onda su quella Rai 1 che non lo ha più voluto dopo anni di onorata carriera. Il ritardo della pubblicazione è dovuto esclusivamente ai protocolli di controllo qualità della Società che prevedono, in circostanze di questo tipo, una doppia procedura di verifica a tutela della massima accuratezza delle informazioni. "Comunque aspettiamo di vedere i dati, intanto ieri sera mi sono goduto la prima di Giletti che è stata eccellente". "Non ho chiuso occhio, ho dormito un paio d'ore", ha confessato Giletti, dicendo di avere ricevuto molti 'in bocca al lupo'per la prima puntata del suo programma: "Sono arrivati tutti, qualcuno forse si è dimenticato ma sapete, la domenica magari si fa altro...". Tra chi gli ha scritto ci sono "Carlo Conti, ad esempio, Rita Dalla Chiesa, Fiorello.". E aggiunge: "Dai vertici Rai mi aspettavo un messaggio, perché la vita cambia ma il rispetto delle persone deve rimanere". Un ritardo dovuto a un problema nella raccolta delle referenze, ovvero gli audio dei canali, che arriva proprio in una giornata in cui i verdetti Auditel sono attesi più che mai.

Non diversa dal deputato di Forza Italia la posizione dell'editore di La7, Urbano Cairo. Mi ha colpito - ha continuato Cairo - un messaggio di Giancarlo Leone che di Rai e di Auditel se ne intende il quale dice, magari in modo un po' sibillino, che l'Auditel rivendica il ruolo di coprotagonista dello scenario tv e quindi si fa attendere. Renato Brunetta invece su Twitter polemizza: "Proprio oggi, guarda caso, dopo lo 'scontro' di ieri sera tra Fazio (RaiUno) e Giletti (La7), l'Auditel va in tilt". E ha aggiunto: "A pensar male si fa peccato, ma a volte ci si indovina". "Che dire. a pensar male si fa peccato&hellip ma spesso ci si azzecca". Non solo, tanti addetti ai lavori si sono chiesti sui social network da cosa dipendesse il continuo rinvio dell'uscita dei numeri della serata di ieri.

Altre Notizie