Tari: Comune Macerata, in regola con calcolo tassa

Errori nel calcolo della Tari a Catanzaro: rischio per i contribuenti di aver versato più del dovuto

"Tari pagata quasi il doppio a Cagliari", esplode il caso. Il Comune: "Nessun errore"

"Napoli - dichiara l'Assessore al Bilancio Enrico Panini - a differenza di altre città applica in maniera corretta la tassa di rifiuti, non aggravando in modo ingiusto il peso del tributo sui propri contribuenti".

"Il Comune di Rimini, sulla base del regolamento vigente che non ha avuto nessuna contestazione o prescrizione da parte del Ministero dell'Economia e Finanza, ricorda che tecnicamente quella sui rifiuti è una tariffa binomia, in quanto composta da una quota fissa legata ai metri quadrati dell'immobile occupato ed una quota variabile legata al numero dei componenti il nucleo familiare".

Prezzi molto più alti per la Tari, a causa di un errore di calcolo dei Comuni, sulla quota variabile della bolletta.

Lo afferma il Codacons, che da lunedì si farà promotore di una azione risarcitoria collettiva contro i comuni che hanno riscosso somme illecite attraverso la Tari. Ma il Comune di Genova rassicura che la quota in questione è stata fatta pagare correttamete solo una volta. L'applicazione regolamentare della Tares (2013) e della Tari (dal 2014 in poi) a Napoli risulta, pertanto, conforme alle norme statali. "In particolare - spiega il comunicato - per le utenze domestiche, la modalità di calcolo è la seguente: si moltiplica la superficie complessiva (abitazione e eventuali pertinenze) per la tariffa 'parte fissa' unitaria; si aggiunge la tariffa 'parte variabile', computata una sola volta; si aggiunge il 5 per cento a titolo di addizionale provinciale.La procedura può essere verificata da ciascun contribuente nel dettaglio degli importi indicati nei singoli avvisi inviati dal Comune". Ma conclude, "in ogni caso, visto che la materia è da almeno due anni oggetto di dibattito in sede nazionale e ANCI, l'amministrazione comunale di Rimini è costantemente in contatto con questi istituti per ogni ulteriore approfondimento, così come ribadisce la disponibilità dei suoi uffici a fornire ai cittadini ogni informazione in merito".

Altre Notizie