Orrore Isis, scoperte fosse comuni con 400 cadaveri

Centinaia di corpi gettati in fosse comuni: vittime di esecuzioni dell'Isis in Iraq

L'orrore dell'Isis: in Iraq trovati corpi di almeno 400 persone massacrate

Violenza, terrore, morte. Orrore.

Le forze di sicurezza irachene avrebbero scoperto diverse fosse comuni a Hawija, 240 chilometri a nord di Baghdad.

A riferire delle presunte fosse comuni è la Bbc online. Il governatore della provincia di Kir- kuk, Rakan Said, ha detto che i cadaveri sono stati trovati in una base militare trasformata in "luogo di esecuzione". Alcune delle vittime erano in abiti civili, mentre altri avevano la tuta arancione che i jihadisti forniscono alle persone che stanno per essere uccise. Secondo quanto riferito dal generale Mortada al-Luwaibi, le fosse comuni sono state scoperte dopo la "segnalazione di alcuni testimoni".

Altre Notizie