Le rivali / Di Francesco: "Scudetto? Serve equilibrio. Vedremo più in là. Kolarov…"

Roma Kolarov 'Mihajlovic il mio idolo. A Londra dovevamo vincere ci siamo per il titolo'

Roma Kolarov 'Mihajlovic il mio idolo. A Londra dovevamo vincere ci siamo per il titolo'

Il tecnico giallorosso Eusebio Di Francesco ha parlato ai microfoni di 'Premium Sport' al termine del match contro il Torino, vinto per 1-0 grazie alla rete di Aleksandar Kolarov. Siamo stati bravi oggi a tenere in mano il pallino del gioco, ma in attacco abbiamo spesso sbagliato l'ultimo passaggio. Comunque continuiamo con questa mentalità e applicazione, abbiamo coinvolto tutti i giocatori rendendoli utili alla causa.

La gara odierna ha visto l'esordio di Moreno. Manolas è out per un problema muscolare, Fazio è rimasto a Roma per i postumi di una distorsione alla caviglia rimediata a Londra con il Chelsea Ha provato a forzare, ma il dolore era ancora forte e così oggi toccherà probabilmente alla coppia di mancini Jesus-Moreno.

Psicologicamente il fatto di non aver giocato Samp-Roma può essere un vantaggio, ma anche uno svantaggio. A che punto è la squadra? Dzeko è stato male stamattina ma nonostante questo ha voluto giocare. C'è grande consapevolezza, lavoriamo sottotraccia per dar fastidio a tutti. "Ha una mentalità e una padronanza tecnica, ma è soprattutto la mentalità ciò che apprezzo di lui".

Su Kolarov: "Può fare di più". Ho cercato di toglierlo loro questo possesso, facendo in modo che il portiere dovesse rinviare.

Altre Notizie