Maltrattamenti ai bambini a scuola, maestra arrestata a Pescara

Una maestra di 64 anni della scuola elementare Piano T di Pescara, a Zanni, è stata arrestata dai carabinieri della Compagnia per aver usato in qualche modo violenza nei confronti di alcuni alunni. Si tratta di una maestra di una scuola primaria adriatica. La sessantenne è stata posta ai domiciliari dopo essere stata colta in flagranza dai Carabinieri.

I bambini maltrattati, non sempre gli stessi, avevano 10 anni, le indagini sono state portate avanti dagli uomini dell'Arma, coordinati dal capitano Antonio Di Mauro e dal tenente Antonio Di Dalmazi. L'indagine è scaturita da un esposto di alcuni genitori. I particolari che hanno portato alla scoperta di questa storia, saranno illustrati oggi alle 11, nel corso di una conferenza stampa che si terrà presso la sede del Comando Provinciale dell'Arma del capoluogo adriatico in viale Gabriele D'Annunzio.

Altre Notizie