Parma Marathon. Podista pugliese morto al km 28

Parma Marathon muore corridore di 49 anni. L’amico che era con lui è grave

Parma Marathon. Podista pugliese morto al km 28

Tragedia alla Parma Runner, la maratona cittadina alla seconda edizione che ha visto i parmigiani cimentarsi su diverse distanze: 10-30-42 km.

Si è accasciato a terra e i soccorritori non hanno potuto fare nulla, se non provare a rianimarlo ma senza esito. Tempestivo anche l'intervento dell'ambulanza che ha provato senza successo la defibrillazione. Nel corso della gara podistica, svoltasi oggi nel capoluogo Emiliano, un Runner dell'atletica Polignano, Luigi Liuzzi, di anni 49, é deceduto. Sono stati inutili i tentativi di rianimare l'uomo. Ad assistere al dramma un suo amico, anche lui impegnato nella maratona, che è stato colto da malore.

I sanitari lo hanno soccorso e trasferito al pronto soccorso dell'ospedale Maggiore dove si trova ricoverato in serie condizioni in osservazione.

"Parma Marathon 2017 - si legge sulla pagina Facebook della manifestazione - è stato un grande evento".

Stroncato da un improvviso malore mentre partecipava alla Parma Marathon. "Il comitato organizzatore e tutti i partecipanti si stringono attorno alla famiglia e agli amici in questo momento di dolore".

Altre Notizie