Oculus annuncia un nuovo visore low-cost, Oculus GO

Oculus Go, realtà virtuale per tutti: le cifre di un mercato in ascesa

Ecco Oculus Go: un visore VR standalone e dal prezzo contenuto

Le indiscrezioni sulla presentazione di un nuovo visore di Realtà Virtuale standalone dal prezzo contenuto da parte di Oculus, diffuse nel corso dell'estate, si sono rivelate fondate.

Hugo Barra, VP di Facebook per la VR, ha detto che Oculus Go "è il modo più semplice per gli sviluppatori di farsi coinvolgere con la VR", come riportato da Techcrunch, aggiungendo che il visore è leggero ed "è incredibilmente morbido da indossare".

Riguardo la compatibilità dei titoli, Oculus Go sarà compatibile con tutti i titoli Gear VR.

Una semplicità resa possibile sia dal prezzo pari a 199 dollari, sia dalla libertà dai cavi di collegamento a periferiche esterne: per funzionare non richiede il collegamento né al PC, né allo smartphone.

Sul fronte hardware non è stato annunciato molto, se non la presenza di un singolo display con risoluzione 2560 x 1440 pixel (immaginiamo con tecnologia OLED e refresh rate di almeno 90 Hz) e di un sistema audio integrato. Gli utenti più esigenti possono comunque collegare cuffie esterne tramite il jack da 3,5 mm.

Oculus ha appena presentato Go, il nuovo visore per la realtà virtuale che non necessita di alcun cavo di collegamento.

L'azienda ha offerto anche una anticipazione a Oculus Venues, un'esperienza nuova che arriverà l'anno prossimo, che consentirà di guardare concerti dal vivo, sport e anteprime di film con migliaia di altre persone in tutto il mondo.

Altre Notizie