Diritti tv, presidente del Psg indagato per corruzione

Al-Khelaifi

Calcio esteroEvidenzaNews PSG il presidente Al Khelaifi sotto investigazione in Svizzera per i diritti tv dei Mondiali Di Redazione Cm24- 12/10/2017

Nasser Al-Khelaifi, infatti, è stato messo sotto la lente di ingrandimento anche dalle autorità svizzere. Le ipotesi di reato sono le seguenti: corruzione, truffa, comportamento sleale e falso. In estate ha rifatto la squadra a suon di milioni raggirando il Fair Play Finanziario con uno stratagemma non del tutto legale, ed ora acquista i diritti televisivi per i prossimi quattro mondiali.

L'inchiesta, secondo quanto riferiscono i principali media transalpini, è stata aperta il 20 marzo e vede nel mirino Jerome Valcke, ex segretario generale della FIFA. Al Khelaifi è sospettato solo per le edizioni 2026 e 2030. La procura svizzera ha detto di aver operato in collaborazione con le autorità in Francia, Grecia, Italia e Spagna con perquisizioni effettuate in varie località, compresi gli uffici di Bein a Parigi. Non ci sono stati arresti.

Altre Notizie