Apple: accordo Spielberg per serie tv

Steven Spielberg

Amazing Stories: Apple produrrà il reboot della serie di Steven Spielberg

La notizia è ormai ufficiale. L'iconico e infaticabile Steven Spielberg è al lavoro sulla produzione di un reboot di una serie tv che fece il suo debutto nella seconda metà degli anni Ottanta. Ancora nessun dettaglio circa l'effettivo coinvolgimento di Spielberg come regista, ma secondo l'articolo sarà senz'altro produttore esecutivo del reboot.

Amazing Stories è una serie televisiva statunitense di genere fantastico, trasmessa per due stagioni dalla NBC, dal 1985 al 1987. La serie è ispirata alla nota rivista omonima di fantascienza, creata nel 1926 da Hugo Gernsback e poi naufragata nel 2005.

La serie originale nacque come sorta di aggiornamento di Ai confini della realtà e si avvalse dei contributi di registi come Robert Zemeckis, Tobe Hooper e di un giovane Brad Bird, nonché dello stesso Spielberg. A svilupparla sarà Bryan Fuller (Hannibal, Pushing Daisies), che farà da showrunner nonostante sia già impegnato sul fronte di American Gods (per la quale ha lasciato Star Trek Discovery).

Jennifer Salke, a capo della NBC Entertainment che detiene i diritti dello show, ha dichiarato: "È bellissimo collaborare nuovamente con i nostri colleghi Zack Van Amburg e Jamie Elricht, che ora lavorano alla Apple".

Altre Notizie