La prima sposa single d'Italia

Laura Mesi prima sposa single d’Italia ha sposato se stessa e se ne andrà in viaggio di nozze da sola

Brianza, Laura Mesi è la prima sposa single in Italia: "Non ho sentito la mancanza dello sposo"

La ragazza brianzola, infatti ha deciso di celebrare le sue nozze con se stessa, organizzando un matrimonio in piena regola promettendosi amore eterno. È stato un matrimonio tradizionale in tutto e per tutto, salvo per un piccolo particolare: mancava lo sposo.

Come ogni matrimonio che si rispetti, la ragazza di Lissone ha speso mesi e mesi nei preparativi, per rendere quello delle sue nozze single il giorno più bello della sua vita. Per la sposa non sono mancate le emozioni in questo giorno nel quale ha promesso di "amarsi per tutta la vita e di accogliere i figli che la natura vorrà donarli". Qualche mese fa l'ha fatto anche un uomo di Napoli, ma a me l'idea era già venuta due anni fa. Si può vivere una fiaba anche senza il principe azzurro. Avevo detto a parenti e amici che se entro il quarantesimo compleanno non avessi trovato la mia anima gemella mi sarei sposata da sola - spiega - Credo fermamente che ciascuno di noi debba innanzi tutto amare se stesso. Laura non ha rinunciato proprio a nulla e, sempre senza compagno, si è concessa anche un "viaggio di nozze" a Marsa Alam. "Se un domani troverò un uomo con cui progettare un futuro ne sarò felice, ma la mia felicità non dipenderà da lui". Un "sì" all'americana con tanto di damigelle, costato circa diecimila euro, che non ha nessun valore né religioso né legale.

Altre Notizie