Usa, accordo Parigi solo con condizioni più favorevoli

Trump realizza il sogno del piccolo Frank giardiniere alla Casa Bianca per un giorno

Afp 1 di 8 Afp 2 di 8 Afp 3 di 8 Afp 4 di 8 Afp 5 di 8 Afp 6 di 8 Afp 7 di 8 Afp 8 di 8

Gli Usa potrebbero rimanere nell'accordo di Parigi sul clima alle giuste condizioni. Sarebbe stato proprio Eissenstat ha rivelare il nuovo corso dell'amministrazione americana. "Il presidente ha detto che è aperto a trovare le condizioni in cui noi possiamo restare impegnati con altri, quello su cui tutti concordiamo è ancora una questione difficile", ha dichiarato, aggiungendo che a sovrintendere al dossier è il consigliere economico Gary Cohn, che dovrà "considerare altre vie in cui noi possiamo lavorare con i partner nell'accordo".

Una conferma quindi dell'ipotesi di rinegoziare i termini che, come noto, non sono neppure vincolanti. "Il giovane Frank è riuscito a coronato il suo sogno di diventare il" giardiniere" della Casa Bianca. Secondo Trump, l'accordo mina la sovranità nazionale, e gli obiettivi delle emissioni che Barack Obama aveva negoziato non erano a favore degli Usa, ma degli altri Paesi, in particolare di Cina e India. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

Altre Notizie