Spal, Semplici: "La squadra non ha fatto male, paghiamo le ingenuità"

Spal Vagnati'Ho rifiutato Cassano

Screenshot tratto da Facebook

Nuovo allenamento per il Cagliari questo pomeriggio ad Asseminello in vista della partita di domenica a Ferrara contro la Spal di Leonardo Semplici.

SPAL (3-5-2): Gomis; Salamon, Vicari, Väisänen; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Mora, Costa; Borriello, Paloschi.

Ma il tecnico preferisce glissare: "Non li ho mai sentiti da quando sono andati via". Se per i primi due ci sono poche speranze di convocazione, per il centrale ex Inter si tenterà il recupero fino all'ultimo, altrimenti ci sono due soluzioni: Ceppitelli come sostituto naturale o Capuano spostato al centro, con l'inserimento di Miangue a sinistra.

Inutile insistere: "Abbiamo già detto tutto. Dobbiamo affrontare la Spal e tornare a casa con un risultato importante, giocando per ottenere il massimo". Dispiace, perché la squadra non si era espressa male. "E un tecnico che stimo, molto preparato e che si è conquistato sul campo la Serie A. Domani saremo rivali e spero di poter essere più bravo di lui".

Altre Notizie